Visualizzazione di 6 risultati

FORMAGGIO MISTO LATTE DI MUCCA E LATTE DI PECORA

10.00

FORMAGGIO MISTO LATTE DI MUCCA E LATTE DI PECORA

Il formaggio Cremoso è il prodotto base, e si caratterizza per la sua grande versatilità. Il mix di latte di mucca e di pecora, conferisce al nostro formaggio misto un gusto equilibrato e delicato, ideale per uno spuntino o come ottimo accompagnamento per l’aperitivo all’italiana. Il formaggio misto mucca e pecora,  si gusta al meglio fuso su un crostino di pane casereccio aggiungendo ingredienti a piacimento e fantasia! È consigliabile abbinarlo a un buon vino rosso del Salento, come un Negroamaro o un Primitivo, ma non dispiace la scommessa fatta con un 100% rosato di negroamaro. Da servire a temperatura ambiente. Conservare in frigo da +2° a + 6°C per un massimo di 4 mesi - Forma intera
Aggiungi al carrello

FORMAGGIO MISTO ALLE NOCI

10.00

FORMAGGIO MISTO ALLE NOCI

Il Formaggio misto alle noci è un classico della tradizione, reinterpretato in chiave gustosa e moderna, per un ottimo fine pasto. Può essere abbinato a vini rossi di buona struttura e dalle note speziate e tostate. Il formaggio misto alle noci è un prodotto fresco a pasta cremosa, leggera occhiatura e media maturazione, ottenuto con latte di mucca e pecora 100% Italiano. È una tradizione tipicamente pugliese quella di aromatizzare il formaggio in vari modi; Il formaggio aromatizzato con le noci è una tra le più richieste e apprezzate dai nostri clienti. blank Il formaggio misto alle noci è una caciotta semi stagionata di latte vaccino impreziosito da gherigli di noci di qualità. I profumi che permeano questo formaggio sono particolarmente delicati, di media persistenza e mediamente avvolgenti. Generalmente le nostre caciotte, vengono servite a temperatura ambiente anche se è consigliabile tenerle in frigo dal quale toglierle poche ore prima di essere consumate. È formaggio da gustarsi in più modi: con altri formaggi per piccoli stuzzichini, con del buon pane, fuso da spalmare su piccoli crostini oppure come condimento per primi piatti al forno.
Aggiungi al carrello

FORMAGGIO MISTO AL PEPERONCINO

10.00

FORMAGGIO MISTO AL PEPERONCINO

Il formaggio misto al peperoncino, è un particolare formaggio del Caseificio Masseria Pascarito, ottenuto con una miscela di latte vaccino e ovino e l’aggiunta di peperoncino frantumato. blankCon questo aroma, ricavato da una pianta tipica dei climi caldi, il formaggio è arricchito di un sapore gradevole e moderatamente piccante. Il nostro Formaggio misto al Peperoncino si presenta come uno scalzo arrotondato dalle dimensioni abbastanza grandi; la crosta è sottile e di colore paglierino, con la presenza di pezzettini di peperoncino. La pasta interna rimane molto morbida e friabile con una leggera occhiatura tipica di tutte le caciotte. È un tipo di formaggio che non ha bisogno di una lunga stagionatura. Solitamente occorrono dai 15 ai 20 giorni prima che il prodotto sia pronto per essere venduto. Il sapore rimane piuttosto leggero anche se aromatizzato con una pianta tendenzialmente piccante. Generalmente il nostro Formaggio misto al Peperoncino viene servito a temperatura ambiente anche se è consigliabile tenerlo in frigo dal quale toglierlo poche ore prima di essere consumato. È formaggio da gustarsi in più modi: con altri formaggi per piccoli stuzzichini, con del buon pane, fuso da spalmare su piccoli crostini oppure come condimento per primi piatti al forno.  
Aggiungi al carrello

CACIOCAVALLO PODOLICO

21.5042.50

CACIOCAVALLO PODOLICO

Il podolico è la manifestazione più alta del caciocavallo. La pasta è di colore giallo paglierino, semidura e omogenea al tatto può avere un peso da 500 g a 8-10 Kg. Il profumo di latte e di fieno è intenso, mentre la texture è leggermente granulosa e talvolta piccante. Queste particolari caratteristiche sono date dalla sua lunghissima stagionatura, che può arrivare anche a 5 o 6 anni, e che gli conferisce un ventaglio di sapori complesso. A differenza del normale caciocavallo, gli aromi di macchia, sottobosco e pascolo tipici della regione di allevamento si fanno più persistenti, esattamente come più persistente è il gusto in bocca. Si chiama podolico perché prodotto esclusivamente con il latte delle vacche della preziosa razza bovina chiamata "podolica", dal manto grigio e larghe corna.

Caratteristiche nutrizionali

Il caciocavallo appartiene all'insieme del latte e derivati ed è una preziosa fonte di proteine ad alto valore biologicosali minerali come calcio, fosforo e vitamine, in particolare la riboflavina (vitamina B2).

La razza podolica

bovini podolici
Si alleva sugli Appennini, in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise Puglia. In quelle aree del centro Italia, il pascolo è povero per la mancanza di acqua, ma diversi allevatori con l'aiuto di Slow Food cercano di preservare questi animali. È considerata la più rustica tra le razze italiane, proviene dalla Podolia, una regione dell’Ucraina poi introdotta Italia dove, sull’Appennino Meridionale, ha trovato un habitat a lei congeniale diventando razza dominante nel nostro Paese. Purtroppo oggi si è ridotta a circa 25.000 esemplari allevati allo stato brado o semibrada e va assolutamente salvaguardata, perché è un presidio del territorio. Gli animali vivono tutto l’anno all’aria aperta secondo i ritmi della transumanza: d’estate a 1200 metri tra le montagne, mentre d’inverno scendono a 400. La produzione di latte di questi animali è scarsa ma molto ricca di proteine e grassi.

Come si produce?

caciocavallo podolico produzione
Simbolo della tradizione casearia meridionale, il caciocavallo appartiene alla famiglia dei formaggi a pasta filata propria del sud Italia, come il provolone, la mozzarella e le scamorze. Le bestie vengono munte una sola volta al giorno e la produzione deve essere completata nelle 24 ore. Per produrli si caglia il latte e si rompe la cagliata in grani della misura di un chicco di riso. La pasta matura nel siero poi è messa a sgrondare su un asse inclinata, poi si taglia a fette e con la mano dell’uomo e acqua bollente e si modella il formaggio sino a che raggiunge la forma di un fiasco panciuto con una protuberanza. Solo mani esperte riescono a dare la forma perfetta e a chiudere la testina. Poi il caciocavallo è immerso in acqua fredda e poi in salamoia, infine si passa alla stagionatura. Si produce tutto l’anno ma soprattutto da marzo a maggio.

Mangiare il Caciocavallo Podolico

Si può consumare fresco, ma, specialmente le pezzature più grandi di 4/8 chili migliorano con le lunghe stagionature sino a cinque, sei anni, qualche fortunato lo ha assaggiato in stagionature di 12. Alcune varietà si affinano nelle grotte di tufo. Con il tempo acquisisce profumi complessi, di pascolo, di macchia mediterranea per la lunga persistenza di erbe fortemente aromatiche quali il finocchio selvatico, la liquirizia e il mirto di cui si nutrono le mucche. Quando la pasta è leggermente rosacea, significa che in primavera hanno mangiato fragoline selvatiche. Per apprezzarlo al meglio, va consumato a temperatura ambiente con vini rossi prodotti da vitigni del Sud come l’Aglianico del Vulture, castagne arrostite e funghi porcini. Molti preferiscono mitigare la sua forza gustativa accompagnandolo a miele di castagno o di corbezzolo. Raramente – proprio per il suo gusto tanto fine che merita di essere assaporato al meglio – il caciocavallo podolico viene gustato in combinazione con altri piatti ma, se lo desiderate, potreste utilizzare questo delizioso formaggio per realizzare alcune ricette, come le tradizionali bombette pugliesi, o come questo sformato di cardi su fonduta di caciocavallo podolico.
Scegli

CACIOCAVALLO PODOLICO STAGIONATO IN GROTTA

22.5045.00
Il Caciocavallo Podolico a lunga stagionatura è il Re dei formaggi meridionali. Questo Caciocavallo viene affinato nelle tradizionali grotte di tufo, seguendo una tradizione che si perde nel tempo. Sapori forti e profumi intensi pe gustare un prodotto antico. CACIOCAVALLO PODOLICO STAGIONATO IN GROTTA
  • Tipologia: Formaggio stagionato semiduro a pasta filata.
  • Ingredienti: Latte intero crudo prodotto esclusivamente da vacche di razza Podolica, sale, caglio di capretto o agnello.
  • Stagionatura: 4/9 mesi - fino a 12/24 mesi.
  • Aspetto esterno: Crosta sottile, liscia, di marcato colore paglierino, ricoperto da muffa bianca dovuta alla stagionatura in grotta.
  • Aspetto Interno : Si presenta con pasta omogenea, compatta con lievissima occhiatura, di colore giallo paglierino, più carico all'esterno e meno carico all'interno.
  • Odore: Profumi complessi di pascolo e di macchia.
  • Sapore: Molto aromatico, piacevole, da piccante a molto piccante nelle forme più stagionate, presenta una persistenza gustativa inimitabile.
  • Abbinamento: Si abbina bene al vino rosso ben strutturato, meglio se si tratta di un PRIMITIVO o NEGROAMARO. Eccellente se servito con miele di Fieno greco
Scegli

FORMAGGIO MISTO ALL’ORIGANO

10.00

FORMAGGIO MISTO ALL'ORIGANO

Il formaggio dal gusto estivo al sapore d'origano.

Il formaggio misto all’origano racchiude in sé i sapori tipici della cucina italiana: al primo assaggio ricorda immediatamente l’estate salentina, il sole, e la persistenza dell’aroma in bocca invita a proseguire nell’assaggio. Il mix di latte di mucca e di pecora, conferisce alla Caciottina un gusto equilibrato e delicato, accompagnato dal contrasto inimitabile dell'origano, ideale per uno spuntino o come ottimo accostamento per l’aperitivo all’italiana. È ottimo nella presentazione di antipasti freschi ed estivi. Può essere abbinato con vini bianchi e rosati, dal sentore erbaceo e buona acidità. Conservare in frigo da +2° a + 6°C per un massimo di 4 mesi - Forma intera
Aggiungi al carrello